Indietro

Le misure del prolungamento della validita`dei titoli di soggiorno degli stranieri in Russia

In conformità con il decreto del Presidente della Federazione russa del 18 aprile 2020 N 274 "Delle misure temporanee per la regolarizzazione  della situazione giuridica dei cittadini stranieri e apolidi nella Federazione Russa a causa della minaccia di un'ulteriore diffusione della nuova infezione da coronavirus (COVID-19)", è sospesa la decorrenza del termine del soggiorno temporaneo, della residenza temporanea o permanente per i cittadini stranieri per i quali tale termine scade nel periodo dal 15 marzo al 15 giugno 2020. La sospensione dura fino alla fine di tale periodo di 90 giorni.

Il periodo dal 15 marzo al 15 giugno 2020 viene escluso dal  periodo di validità dei predetti documenti, così come dal periodo di permanenza all'estero per le persone che si trovano fuori del territorio della Federazione Russa e che hanno il permesso di soggiorno temporaneo (РВП)  nella Federazione Russa o il permesso di residenza (ВНЖ) nella Federazione Russa.

Allo stesso modo tale periodo non viene calcolato nel periodo di validità dello status di partecipante al Programma statale per l`assistenza al trasferimento volontario nella Federazione Russa dei connazionali residenti all'estero.

Considerato quanto sopra, non viene deliberato l’annullamento (perdita) di predetti documenti (status) nei confronti delle  persone che non possono entrare nella Federazione Russa e rimarranno all'estero per più di sei mesi.